‘Startup Europe Week’ a Taranto

Il 5 febbraio farà tappa a Taranto la Startup Europe Week, una interessante iniziativa lanciata da Startup Europe in collaborazione con la Commissione Europea ed il Comitato delle Regioni. La settimana Startup Europe Week si svolgerà dall’1 al 5 febbraio e coinvolgerà 28 Stati ed oltre 350 Regioni europee, con l’obiettivo primario di stimolare il confronto sull’importanza delle politiche territoriali, quali elemento fondamentale per la creazione d’impresa e lo sviluppo del tessuto imprenditoriale locale. Il 5 febbraio 2016, nell’ambito della settimana europea dedicata alle startup si terrà anche a Taranto, presso la sede della Camera di Commercio in viale Virgilio 152, un evento di grande rilievo che darà il via ad un confronto costruttivo con Enti ed Istituzioni locali sui temi dell’imprenditorialità. Sarà occasione di networking per la creazione di una forte rete locale e darà la possibilità a startupper ed imprenditori di incontrare mentor, esperti ed investitori a cui esporre le proprie idee di business.
L’evento è organizzato in collaborazione con la Camera di Commercio di Taranto, Puglia Startup, il primo booster pugliese per startup innovative, la Digital Agency Sidea Group e i giovani esperti digitalizzatori del programma Eccellenze in Digitale di Google e Unioncamere. Co-organizzatori dell’evento di Taranto, Stefania Lobosco, consulente ed esperta in Comunicazione Digitale e Social Media Manager di Puglia Startup e Maurizio Maraglino Misciagna, Dottore commercialista, esperto in finanza agevolata, GD di Muumlab, piattaforma di Equity Crowdfunding, e Founder di Puglia Startup.
Dalle ore 09:00 alle ore 13:00 si terrà il convegno istituzionale dal titolo “Taranto Speeds Up”. Dopo i saluti istituzionali del Cav. Luigi Sportelli, Presidente della Camera di Commercio di Taranto, del Prof. Antonio Felice Uricchio, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e dei Presidenti degli Ordini Professionali e Associazioni di Categoria, interverranno:
Loredana Capone – Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia;
Emanuele Di Palma – Direttore Generale della Bcc San Marzano di San Giuseppe;
Giuseppe Pirlo – Referente dell’Università di Bari per Agenda Digitale e Smart City – Stati Generali dell’Innovazione – Presidente AICA Puglia;
Vincenzo Patruno – ICT Officer and Open Data Coordinator, ISTAT, Open Puglia;
Massimo Zotti – Head of Government & Security SBU, Planetek Italia Srl, Open Puglia;
Luigi Ditano – Imprenditore digitale – Founder della piattaforma ecommerce DITANO.com;
Milly Tucci – Esperta di innovazione – Cofounder Startup Ingreen;
Damiano Petruzzella – Responsabile MEDAB Incubatore Mediterraneo CIHEAM;
Vito Verrastro – Giornalista e Founder di Lavoradio;
Startup innovative del territorio;
Intervento via Skype di un Funzionario della Commissione Europea.
Modererà l’evento Walter Baldacconi – Direttore Responsabile presso STUDIO100TV. Il pomeriggio, dalle ore 14:30 alle ore 19:00, è prevista la seconda sessione “Startup Speed Dating”, in cui startup e imprenditori avranno la possibilità di incontrare consulenti di diversi settori con cui confrontarsi e a cui esporre il pitch della propria idea imprenditoriale.
Ai tavoli degli esperti:
Vito Pietro Chirulli – Presidente Finindustria (Investitore);
Maurizio Maraglino Misciagna – MuumLab Equity Crowdfunding (Finanza);
Angelo Perrini – Sidea Group (Sviluppo Web/App e Digital Marketing);
Stefania Lobosco – Esperta in Comunicazione digitale e Social Media Manager di Puglia Startup (Marketing e Social Network);
Emanuele Bardari – Temporary Export manager;
Daniele Mezzina – Business Angel (Investitore);
Ilaria Guida e Simone Intermite – Eccellenze in Digitale (Tavolo Google).
Questo evento rappresenta una grande opportunità per la città di Taranto. Un altro segnale forte per l’ecosistema delle startup e per il fermento d’innovazione che si respira in tutta la regione Puglia. Una importante possibilità di crescita, sviluppo e networking per la creazione di un tessuto imprenditoriale e una rete di relazioni, in grado di favorire lo scambio di competenze, conoscenze, informazioni e know-how.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *