Iniziano le attività della Mediateca comunale di Irsina

L’associazione Link, ente gestore della mediateca, dal 1 aprile 2016 ha avviato le attività del progetto Fedro, che mira a fare della Mediateca uno dei centri propulsori della politica culturale della città, in stretta collaborazione con l’ente comunale e con altre realtà culturali già attive nel territorio e nei comuni limitrofi, anche in vista di Matera-Basilicata 2019.
Il progetto prevede i servizi di base come richiesti dal bando (biblioteca, videoteca, formazione, archiviazione materiale multimediale) e attività culturali rivolti a tutte le fasce della popolazione. Fedro pone al centro della programmazione i temi della promozione delle culture, della valorizzazione del paesaggio e del genius loci, in una prospettiva europea di dialogo e di confronto interculturale.
Abbiamo voluto intitolare il progetto Fedro, con il chiaro intento di rendere omaggio a Fedele Romano, il generoso cittadino irsinese che ha fortemente voluto la nascita della Mediateca all’interno della sua casa natale.
Il nome Fedro rimanda anche al noto autore di favole di epoca romana, del quale ci paiono felicemente pertinenti gli aspetti letterari e i riferimenti alla natura, nonché ad una saggezza di cui spesso non conserviamo più memoria.
In occasione della conferenza stampa sarà possibile visitare la Mediateca e sarà presentato il programma delle attività di aprile e maggio 2016.

Intervengono
Mino Vicenti – Associazione Link
Michele Colonna – Associazione Link
Nicola Morea – Sindaco di Irsina

Fedro / Mediateca comunale Irsina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *