14enne si tuffa da una scogliera a Polignano a Mare e urta spalla destra e schiena

Un tuffo che poteva costargli la vita. Un 14enne di Polignano a Mare si è tuffato da una scogliera nei pressi della statua di Domenico Modugno, urtando la spalla destra e parte della schiena. Sarebbero stati i suoi amici, preoccupati, ad intervenire in un primo momento, fino all’arrivo dei soccorsi. Sul posto è intervenuta Polizia Locale di Polignano, i vigili del fuoco di Monopoli coordinati dal capo reparti Francesco Di Santo, il soccorso acquatico con moto d’acqua e gommone dei vigili del fuoco di Bari. Intervenuto anche l’elicottero dei vigili del fuoco. Per evitare ulteriori traumi, il ragazzo è stato imbragato sugli scogli ed è stato trasportato fino al campo sportivo di Polignano. Sospeso in elicottero, insieme a un vigile del fuoco, il giovane ha sorvolato la città sotto gli occhi incuriositi dei turisti e dei passanti. Il ragazzo è stato trasferito all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *