Guardia di Finanza Matera, conclusa la sesta edizione del progetto Educazione alla legalità economica

Con gli incontri tenuti presso diversi Istituti scolastici distinti tra scuola primaria, scuola secondaria
di primo e secondo grado ricadenti nella Provincia di Matera, si è concluso il programma annuale
del progetto denominato “Educazione alla Legalità Economica”, giunto alla sua sesta edizione.
Si tratta di una importante iniziativa di valenza strategica e di portata nazionale che trae origine da
un Protocollo d’intesa tra il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero
dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca finalizzata a promuovere, nell’ambito
dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, un programma di attività a favore degli studenti
della scuola primaria e secondaria.
L’intento è di far maturare la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare
riferimento alla prevenzione dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle
falsificazioni, della contraffazione, nonché dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Le attività divulgative sono concepite in maniera tale da consentire la fruizione di contenuti adattati
alle varie fasce di età degli studenti e i messaggi vengono differentemente modulati in ragione del
loro livello di maturità. Si va dalla distribuzione, per i più piccoli, dei fumenti del personaggio
denominato “Finzy” che vince le sue sfide contro trafficanti e truffatori, ai filmati che illustrano le
attività istituzionali del Corpo ed elementi di interesse giuridico, per i più grandi.
Per quanto concerne la scuola secondaria di secondo grado, è stato riservato adeguato spazio
all’illustrazione delle varie forme di reclutamento nel Corpo.
Contestualmente, il coinvolgimento degli studenti è favorito anche dalla possibilità di partecipare al
concorso denominato “Insieme per la legalità”, con il quale verranno premiate le rappresentazioni
grafico-pittoriche e le produzioni video-fotografiche che risulteranno più efficaci nel tradurre i
contenuti delle conferenze.
In ambito periferico, l’attuazione del programma è stata affidata al Comando Provinciale Matera
che ha potuto contare sull’ampia e fondamentale sinergia con l’Ufficio Scolastico Provinciale di
Matera e sulla disponibilità e coinvolgimento dei dirigenti scolastici e dei docenti referenti.
A consuntivo, il bilancio dell’edizione 2018 è sicuramente positivo ed esprime numeri significativi in
termini di istituti coinvolti e di studenti partecipanti. Sedici gli incontri effettuati presso i vari Istituti
Scolastici situati nella città di Matera e in diversi Comuni della Provincia, con la partecipazione di
un numero complessivo di circa 1200 studenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *