A Matera, attentato a Mercato dell’oro

E’ il secondo episodio in pochissimo tempo, che scuote la città di Matera. Questa mattina all’alba un incendio di origine dolosa ha danneggiato l’ingresso dell’esercizio commerciale Mercato dell’oro di via passarelli. Non ci sono dubbi sulla matrice, visto che sul posto gli agenti della Polizia hanno rinvenuto una bottiglia con del residuo di liquido infiammabile, probabilmente benzina. Le fiamme che si sono sviluppate, hanno danneggiato solo l’esterno: l’ingresso, l’insegna, annerito i muri e il marciapiede. Per fortuna nessun danno a persone, nessuna intossicazione, danni agli esercizi commerciali confinanti, così come agli alloggi al primo piano. Sul posto sono intevenuti i vigili del fuoco del Comando di Matera e le volanti del 113. Il proprietario dalle prime dichiarazioni afferma di non aver mai subito alcuna minaccia. Il fatto dunque sembra non trovare una spiegazione e si procede con una denuncia contro ignoti. Non passa inosservat0 il precedente episodio che a marzo vide un altro attentato incendiario a danno di un altro esercizio commerciale simile in via dante, difronte i Carabinieri. Tutti gli elementi sono oggetto di attenta analisi per le indagini appena partite e coordinate dalla Squadra Mobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *