A Milano l’ottava edizione di ‘Eccellenze di Puglia – Premio Ambasciatore Terre di Puglia’

Venerdì 24 maggio, dalle ore 19.30, presso il Centro Congressi della Provincia di Milano, verrà celebrata l’ottava edizione di Eccellenze di Puglia – Premio ‘Ambasciatore di Terre di Puglia’. L’iniziativa nasce dalla volontà di dare un riconoscimento a chi negli anni ha contribuito a promuovere e valorizzare il patrimonio umano, culturale e sociale della Puglia. Il fine principale dell’iniziativa, infatti, è creare momenti di aggregazione, confronto e condivisione nello spirito di integrazione delle vecchie e nuove migrazioni. La cosiddetta ‘Notte degli ambasciatori’ sarà presentata dalla giornalista Nicla Pastore, con protagonisti di rilievo che saranno premiati, come Teo Teocoli, Apulia Film Commission, l’Associazione Nazionale delle Donne del Vino di Puglia e le Mamme di San Vito – Sao Paolo Brasile.

L’attore Teo Teocoli, nato a Taranto ma milanese a tutti gli effetti, sarà premiato in quanto “incarna il calore della realtà tarantina”, ma anche perché rappresenta il punto di incontro di chi si è formato arricchendosi dalle culture del nord e del sud.

Ad Apulia Film Commission, viene riconosciuta la promozione della circolazione di idee e di talenti e la divulgazione del patrimonio storico-ambientale della terra di Puglia.

Il premio spetta anche all’Associazione Nazionale delle Donne del Vino di Puglia “per aver saputo promuovere la cultura del vino con una vivacità ed una tendenza alla comunicazione moderna e anticipatrice, tale da costituire un autentico fenomeno associativo dell’imprenditorialità femminile capace di creare valore da una delle tipicità delle Terre di Puglia”, così come descritto nella motivazione del premio.

Infine saranno premiate anche le Mamme di San Vito – Sao Paolo Brasile per aver dimostrato come si può fare per dare, aiutare e realizzare anche nelle difficoltà di emigranti all’estero che portano con sé un patrimonio grande come il cuore e la cultura della solidarietà.

La giuria del premio sarà presieduta dall’imprenditore Dino Abbascià e composta da nomi di spicco della cultura e delle professioni lombarde. Il presidente del premio, l’avvocato Anna Maria Bernardini de Pace, durante la serata conferirà inoltre un omaggio alla memoria di Enzo Iannacci e Pietro Mennea, scomparsi recentemente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *