A Scanzano Jonico, presso il villaggio turistico “Portogreco”, giovedì 2 luglio alle ore 19.30 sarà presentato il brand “Basilicata Holiday”

Parte da “ASUD Travel Agency”, un piccolo tour operator con sede a Stigliano, in provincia di Matera, la sfida alla crisi del settore turistico nell’emergenza internazionale del Covid-19. Una sfida che si alimenta di collaborazione, per costruire una rete virtuosa finalizzata a promuovere il ricco e variegato territorio della Basilicata. Dallo splendido mare della costa jonica metapontina, alle calette rocciose del Marateota in provincia di Potenza, fino al prestigioso Parco del Pollino, che attraversa Basilicata e Calabria con i suoi scenari mozzafiato. Poi c’è la cultura e la gastronomia, con parchi letterari e laboratori artigianali di grande appeal turistico. Questo è molto altro è la Basilicata, terra fortunatamente solo lambìta dal Coronavirus ed ormai a contagi zero da settimane. Da qui nasce l’intuizione del direttore tecnico dell’agenzia, Giovanni D`Angelo, che dal 2 al 5 luglio animerà un educational tour dedicato a tutte le agenzie viaggi d’Italia. L’appuntamento è giovedì 2 luglio, alle ore 19.30, presso il villaggio turistico “Portogreco” di Scanzano Jonico (Mt), dove si aprirà l’evento a cui hanno già aderito almeno 70 agenzie viaggi da tutta Italia, con il coinvolgimento dei principali media di settore, ma non solo. I rappresentanti delle agenzie, saranno guidati per quattro giorni nei luoghi più magici della regione, al fine di “toccare con mano” il prodotto turistico che poi potranno commercializzare, grazie a pacchetti “Covid free”, con il rispetto minuzioso di tutti gli standard di sicurezza per il turista e gli operatori. Infatti, Asud Travel può garantrire assistenza h24 in qualsiasi  area della Basilicata, per via della rete di collaboratori presenti sul tutto il territorio regionale. Si vuole dare un segnale alla ripartenza, e quindi sicurezza nel viaggiare con il primo educational tour post Covid a livello nazionale; anche per far capire al Governo quale sia il ruolo di un’agenzia di viaggio territoriale, e l’importanza che gli agenti di viaggio hanno nel vendere un prodotto turistico, ma soprattutto far conoscere una regione per renderla meta turistica. Le proposte spaziano da tour culturali e naturalistici (da 3 giorni a 12) con il prodotto “Basilicata a nice place”; soggiorni estivi marini e montani; soggiorni dedicati alla cultura e alla gastronomia della nostra regione con il prodotto Lucania “TravelChef”. Poi c’è “Basilicata Travel Escursions”, un prodotto che garantisce escursioni giornaliere per chi soggiorna instrutture marine o montane e hanno voglia di conoscere il nostro territorio. Itinerari esperienziali come “Un viaggio nella Terra Dell’età Libera”; charter e nautica, con possibilità di charterizzare catamarano o barca a motore oppure vela con equipaggio preparato in moda da rendere più attiva la Vacanza; sport naturalistici (River trekking, torrentismo, rafting etc.); grandi attrattori turistici, come il Volo dell’angelo, il Volo dell’aquila, Parco delle stelle di Trecchina il Ponte alla Luna. Infine Campi scuola per ragazzi e dedicati alle famiglie (vela, canoa, Mtb, laboratori manualiper imparare a lavorare la carta pesta, laboratori sull’artigianato artistico etc.).

LANCIO DEL BRAND “BASILICATA HOLIDAY” – EDUCATIONAL TOUR 2-5 LUGLIO

PROGRAMMA:

Giovedì 2 luglio

Pomeriggio – Arrivo all’Hotel Porto Greco di Scanzano Jonico

19.30 – Presentazione del brand Basilicata Holiday.

A seguire, cena e animazione con un cabarettista lucano di fama nazionale

Venerdì 3 luglio

Colazione in hotel

Escursione al Parco Nazionale del Pollino, con attività di acquatrekking e altre sorprese.

In serata, rientro e cena in hotel

Sabato 4 luglio

Colazione in hotel

In mattinata visita ad Aliano, sede del Parco letterario Carlo Levi e Parco della Mandarra.

Nel pomeriggio trasferimento a Stigliano, e partecipazione a laboratori esperenziali (pasta, creta, pane…)

In serata, cena di gala lucana

Domenica 5 luglio

Colazione in hotel

In mattinata, visita guidata a Matera.

Rientro e chiusura del tour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *