Nuovo acquisto in casa Bawer Matera

Volto nuovo in casa Bawer Matera. La societa’ biancoazzurra non perde tempo e corre ai ripari per colmare il gap con le altre squadre evidenziato nelle ultime giornate di campionato. Si tratta Marco Tagliabue, ala grande-pivot classe 1986, proveniente da Latina. Ad annunciarlo è il general manager della Bawer Olimpia Matera, Francesco Longobardi nella nota della società che riportiamo integralmente.

“Sappiamo che la squadra ha delle criticità che devono essere compensate – afferma Longobardi – e stiamo lavorando con la società per dare una risposta alle esigenze dell’allenatore. Sarà lui, infatti, negli allenamenti di oggi e domani, a valutare la possibilità di inserire Tagliabue nel roster della Bawer. Sappiamo che è un ragazzo valido, un lungo assolutamente versatile; sa fare ottimi movimenti spalle a canestro ed è dotato di un buon tiro. Se coach Giampaolo Di Lorenzo dovesse ritenerlo, potrà esordire già sabato prossimo nell’anticipo contro Imola”.

L’arrivo in prova del giocatore originario di Seregno rappresenta una prima risposta della società alle esigenze che il campionato 2014/2015 sta palesando. “Abbiamo scommesso su un gruppo di ragazzi molto giovani, che stanno lavorando con entusiasmo – prosegue Longobardi – e la qualità del lavoro svolto fino ad ora insieme all’allenatore è da valutare positivamente. Ma non si possono negare le difficoltà che alcuni giocatori, anche dotati di talento, stanno avendo in questa competizione. Di Lorenzo deve poter contare su un roster di buon livello tecnico e siamo ancora impegnati a fare scelte che possano dare al coach le risposte che attende, a fare quegli inserimenti che completino la squadra affinché esprima in campo ciò che il pubblico di Matera merita: spettacolo e risultati! Anzi, un aspetto che mi sento di voler sottolineare è proprio questo: il grande attaccamento dei tifosi, la passione con cui ci seguono, nonostante le sconfitte nelle ultime tre partite. Sappiamo che in tutte le gare – conclude il general manager – per vincere si deve lottare e si deve sudare, ma vogliamo farlo con una Bawer rinnovata, che regali a tutti le soddisfazioni che ci aspettiamo.

Antonio Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *