Agenti della Polizia di Taranto salvano ragazza che minacciava il suicidio

Aveva deciso di farla finita lanciandosi dal Ponte di Punta Penna a Taranto, ma l’intervento di una volante della Questura ha evitato la tragedia. Quando i militari sono intervenuti la ragazza aveva già scavalcato il doppio guard rail alto 1,60 metri e si teneva aggrappata solo con un braccio, sporgendosi verso il vuoto.
Una poliziotta ha cominciato a parlare con la ragazza, cercando di invitarla a desistere, mentre il suo collega riusciva repentinamente a scavalcare e ad avvolgere con un braccio la ragazza, trattenendola nonostante il suo tentativo di divincolarsi. Alla fine, il salvataggio è stato perfezionato e alla ragazza, in lacrime, sono stati prestati i primi soccorsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *