Agenti di polizia ed un detenuto coinvolti in un incidente stradale a Rionero in Vulture

Cinque agenti della Polizia penitenziaria ed un detenuto sono rimasti feriti in modo lieve in un incidente stradale avvenuto ieri lungo la strada a scorrimento veloce Potenza-Melfi, nei pressi di Rionero in Vulture. Le vittime erano a bordo di un furgone che proveniva da Sulmona (AQ) dopo aver trasferito il detenuto stesso a Potenza, per un’udienza in tribunale. L’incidente è avvenuto per cause imprecisate. Agenti e detenuto sono stati trasportati presso l’ospedale di Melfi. I Carabinieri indagano per chiarirne la dinamica del sinistro.

A dare la notizia dell’incidente è stato Donato Capece, segretario generale del Sappe (Sindacato autonomo di Polizia Penitenziaria): “Non sono ancora chiare le dinamiche dell’incidente, ma sembra che il mezzo abbia prima sbandato e poi si sia addirittura cappottato. Speriamo che i colleghi ed il detenuto non abbiano riportato gravi conseguenze. Questo incidente stradale deve fare seriamente riflettere sulle difficoltà operative con cui si confrontano quotidianamente, nelle strade e autostrade di tutta Italia, le unità di polizia penitenziaria in servizio nei nuclei Traduzioni e Piantonamenti dei penitenziari”.

Molte volte, infatti, si tratta di agenti sotto organico, non retribuiti degnamente, con straordinari e missioni non pagate, impiegati in servizi quotidiani ben oltre le 9 ore di servizio, con mezzi di trasporto dei detenuti spesso inadeguati e centinaia di migliaia di chilometri già percorsi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *