Aggiudicazione gara servizi assicurativi, Ruscitti : “Il risparmio annuo per le aziende è di oltre un milione di euro”

“Aggregare e ridurre i centri di spesa in sanità produce risparmi con l’obiettivo finale del contenimento della spesa pubblica. Su questo la Giunta Emiliano sta lavorando sin dal suo insediamento, raccogliendone oggi i frutti più importanti”. Così il direttore generale del Dipartimento Politiche della Salute e Benessere sociale della Regione Puglia, Giancarlo Ruscitti commentando il risultato ottenuto dagli Ospedali Riuniti di Foggia che ha aggiudicato in via definitiva la gara a procedura aperta, in modalità telematica, in unione d’acquisto tra la stessa Azienda ospedaliera universitaria foggiana (capofila), le sei Asl e il Policlinico di Bari, per l’affidamento triennale (con eventuale proroga di altri due anni) dei servizi copertura assicurativa dei rischi (Allrisk Property, Infortuni, RC patrimoniale, Tutela legale, Multirischi veicoli, Libro Matricola Auto).
Il primo risultato di grande rilievo ottenuto a seguito della gara in aggregazione d’acquisto è stato il risparmio del 38,08 per cento sui premi attualmente pagati dalle Aziende sanitarie pugliesi aderenti alla procedura di gara che ammontano, ad oggi, a euro 3.105.649,69. Il costo assicurativo annuo a carico delle Aziende sanitarie pugliesi risulta essere invece, dopo l’aggiudicazione, pari a euro 1.922.727,17. Il risparmio quindi è di euro 1.182.922, 52 all’anno.
I risparmi più considerevoli sono ottenuti  dalle Asl di Bari, Lecce e Taranto. Il risparmio annuo per la Asl Bari è di 335mila euro. Il totale dei premi invece prima dell’aggiudicazione era di 805.661, 93 mila euro all’anno.
Il risparmio annuo per la Asl di Lecce è di 202.244,36 mila euro. Il totale dei premi invece prima dell’aggiudicazione era di 468.684,40 mila euro all’anno.
Il risparmio annuo per la Asl di Taranto è di 183.224,95 mila euro. Il totale dei premi invece prima dell’aggiudicazione era di 548.927,95 mila euro all’anno.
Il risparmio annuo per la Asl di Brindisi è di 85.459,23 mila euro. Il totale dei premi invece prima dell’aggiudicazione era di 261,982,18 mila euro all’anno.
Il risparmio annuo per la Asl di Foggia è di 104.587,45 mila euro. Il totale dei premi invece prima dell’aggiudicazione era di 331.782,45 mila euro all’anno.
Il risparmio annuo per la Asl BAT è di 71.246,5245 mila euro. Il totale dei premi invece prima dell’aggiudicazione era di 181.401,50 mila euro all’anno.
Sulla piattaforma Empulia sono pervenute per tutti i lotti di gara, ad eccezione della Tutela legale che è andato deserto, ben 11 offerte da parte di diverse imprese associative.  L’Azienda Ospedali Riuniti, a proposito dell’unico lotto andato deserto, attiverà una gara ponte allo scopo di evitare ulteriori proroghe di affidamento della responsabilità civile verso terzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *