Al Ciheam Bari l’avvio del programma Ge.Mai.Sa

Venti donne, che rivestono incarichi di altissimo rilievo nelle istituzioni governative di Egitto, Libano e Tunisia, si riuniranno domani e dopodomani (1 e 2 luglio p.v.) al CIHEAM di Bari per il Programma Ge.Mai.Sa- Migliorare l’integrazione della dimensione di genere per lo sviluppo rurale sostenibile e la sicurezza alimentare (Enhancing gender mainstreaming for sustainable rural development and food security), finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale (Maeci) italiano ed attuato dal CIHEAM di Bari.
Il Programma ha istituito un Comitato Tecnico Scientifico (CTS) che si riunirà, in particolare, domani, 1 luglio, al CIHEAM di Bari, (inizio alle ore 9). Alla riunione parteciperanno esperti internazionali di gender dimension, nonchè di sviluppo rurale sostenibile e della sicurezza alimenare, allo scopo di avviare il Programma e di definire un metodo di integrazione ed emancipazione femminile da applicare alle iniziative sui temi della sicurezza alimentare e di sviluppo rurale nei Paesi del Sud del Mediterraneo.
I lavori proseguiranno il 2 luglio per approvare il piano di lavoro e avviare un programma di monitoraggio delle attività in corso, nonchè discutere sulle strategie da utilizzare per dare maggiore impulso ai progetti sul gender empowerment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *