Al MIG le incisioni di Alexander Calder per E.E. Cummings

Domenica 3 marzo 2013, alle ore 18, in Castronuovo Sant’Andrea, nelle sale del MIG. Museo Internazionale della Grafica e nella Biblioteca Comunale “Alessandro Appella”, si inaugura la mostra di Alexander Calder che continua il lavoro di informazione iniziato il 20 agosto 2011 con la storia della grafica europea e proseguito con le personali di Mirò, Degas, Renoir, Bonnard, Matisse, Dufy, Picasso, accompagnati, rispettivamente, dalla mostra di Renoir in poi, dalla presenza in controcanto di un artista italiano: Gentilini, Strazza, Accardi, Ciarrocchi e Consagra.

Poiché il MIG convive con la Biblioteca, ogni incontro è all’insegna di “un libro, una mostra”. Questa volta tocca a Alexander Calder (Lawton, 22 luglio 1898 – New York, 11 novembre 1976), un altro nome celebre della storia dell’arte, e al grande album di E. E. Cummings, Santa Claus, illustrato da nove incisioni originali stampate a Parigi nel 1974 dall’Atelier Arte per la Collection “L’œil Écoute” diretta da Constantin Tacou per le “Éditions De L’Herrne”, ai nn. 50 e 58 di “Derrière le Miroir”, rispettivamente del 1963 e del 1968, con litografie originali che illustrano testi di James Jones, Michel Ragon, Giovanni Carandente e Jacques Dupin .

Dopo Vollard, Teriade, “Les Bibliophiles du Palais”, le “Éditions du Rocher”, quattro grandi editori del Novecento, entrano sulla scena lucana le “Éditions De L’Herne” e “Maeght Èditeur”, le prime fondate a Parigi nel 1963 da una costola dell’omonima rivista che accoglie testi di Louis-Ferdinand Céline, Jorge Luis Borges, Ezra Pound, Henri Michaux, William Burroughs, Giuseppe Ungaretti, Witold Gombrowicz, Louis Massignon, il secondo nel 1932 e subito diventato una delle figure di spicco della scena artistica internazionale, avendo a fianco Bonnard e Matisse, Chagall e Mirò, Braque e Bram van Velde, Tàpies e Chillida. Oggi, la Fondation Marguerite et Aimé Maeght, a Saint-Paul-de-Vence, continua il suo lavoro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *