Allarme topi presso l’istituto “Altamura-Da Vinci” a Foggia

Un topo morto sul davanzale di una finestra, un altro che costeggia il muro di un corridoio e guadagna velocemente la fuga verso l’uscita. Un altro ancora morto nel giardino. E’ quanto si palesa agli occhi di studenti e insegnati presso l’Istituto ‘Altamura-Da Vinci’, nella sede di via Rotundi, a Foggia, dove le segnalazioni da parte degli studenti si sono moltiplicate negli ultimi giorni. Il caso, purtroppo, non è inedito, perchè già due anni fa ci furono segnalazioni analoghe, che portarono gli studenti a protestare davanti alla scuola. 
“Lo scorso 25 settembre abbiamo fatto una derattizzazione, pertanto trovare un topolino morto in giardino non è un fatto anormale. – ha detto il vicepreside dell’Istituto – Non dobbiamo dimenticare che l’edificio è vicino ai Cavalli Stalloni dove notoriamente c’è una presenza notevole di topi”. 
Sul tema è intervenuto anche il dottore Emanuele Faccilongo, Direttore dei Servizi generali e amministrativi. “Viste le numerose segnalazioni, abbiamo deciso di procedere così, ma non possiamo escludere che subito dopo ci possano essere nuovi topi in giardino. Il nostro è un istituto di grosse dimensione, con vasto giardino. Ma escludo che i topi girino per la scuola o all’interno delle aule. Abbiamo almeno due interventi di derattizzazione e disinfestazione all’anno programmati dalla provincia e ogni tanto provvediamo a fare degli interventi straordinari. È accaduto lo scorso anno, lo faremo anche quest’anno. Ma la scuola è a norma. Noi ci lavoriamo, se ci fossero problemi gravi saremo i primi a denunciarli alla Provincia. Non esiste un problema topi”. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *