Allevatore aggredito nelle campagne di Monteleone di Puglia

Un allevatore è stato aggredito e ferito a colpi di ascia nel pomeriggio di ieri nelle campagne di Monteleone di Puglia. L’uomo è stato sorpreso dal suo aggressore mentre pascolava le mucche nei campi dei Monti Dauni; soccorso da un’ambulanza del 118, allertata da alcuni cacciatori presenti in zona, è stato trasportato presso l’ospedale di Ariano Irpino, più vicino al luogo dell’avvenuta aggressione. Il 66enne, dopo aver passato la notte in ospedale, è stato dimesso, dato che non è in pericolo di vita.
Sull’accaduto sono in corso le indagini dei Carabinieri, che avrebbero individuato il presunto aggressore: si tratterebbe del fratello della vittima, di qualche anno più grande. La sua posizione, infatti, è al vaglio degli investigatori. Al momento non sono noti i motivi alla base della violenta aggressione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *