Altamura, approvato in giunta il progetto di restauro e risanamento della villa comunale

È stato approvato in Giunta (Delibera n. 171 del 21 ottobre) il progetto per il restauro ed il risanamento della Villa Comunale per un importo di 1 milione e mezzo di Euro. Si procederà con urgenza in una prima fase di intervento sui percorsi esterni ed in una fase successiva sui percorsi interni. A seguito dei sopralluoghi per il muro di contenimento dell’ex giardino pubblico in via Quintino Sella che presentava un evidente stato di degrado ed una vistosa inclinazione verso la strada delle alberature e della siepe, si era provveduto ad opere provvisorie di sostegno per scongiurare eventuali crolli.
Si è aperto, successivamente, un confronto per il restauro ed il risanamento conservativo con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Bari che ha verificato lo stato dei luoghi per individuare la metodologia di intervento. Il progetto prevede un risanamento completo della villa da via Dei Mille (angoli via Quintino Sella e via Mastrangelo) con i seguenti interventi: la demolizione e ricostruzione del muro che aveva mostrato segni di cedimento, la demolizione con la conseguente delocalizzazione dei bagni, la sostituzione della pavimentazione, il rifacimento dei cordoli delle aiuole, la reintegrazione delle alberature, la regimentazione delle acque piovane, la realizzazione di nuovi accessi, la fornitura di arredi urbani, la revisione e realizzazione degli impianti, la valorizzazione dei percorsi storici, la previsione di aree pedonali.
«L’obiettivo del progetto è quello di dare finalmente un nuovo aspetto alla Villa Comunale abbandonata da anni, senza snaturare il valore storico del luogo che rientra fra i beni culturali della Città» ha dichiarato la Sindaca Rosa Melodia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *