Altamura (Ba), campi estivi 2020: manifestazione di interesse per gli organizzatori

L’Amministrazione comunale supporterà l’organizzazione di campi estivi, progetti di promozione sportiva e attività ludiche, sportive e ricreative destinate ai minori, realizzati da associazioni/società sportive, oratori, parrocchie, cooperative sociali e associazioni (culturali, sociali, volontariato), con la concessione di spazi a titolo gratuito.

L’emergenza sanitaria dettata dal Covid-19 ha reso necessari provvedimenti di protezione che hanno limitato fortemente, in particolare nella cosiddetta fase 1 dell’emergenza, la possibilità di movimento al di fuori del contesto domestico.

L’obiettivo è quello di ripristinare l’ordinario benessere dei bambini e degli adolescenti, legato a diritti fondamentali come quelli dell’incontro sociale, del gioco e dell’educazione, nonché il supporto ai genitori per la ripresa delle quotidiane attività lavorative e sociali.

Alla luce delle linee guida nazionali e regionali e anche di quelle sui campi estivi e servizi educativi connessi, è nata l’esigenza di diversificare e aumentare gli spazi pubblici da concedere per la realizzazione dei campi estivi. Ne sono stati individuati 13.

L’utilizzo degli spazi concessi è a titolo gratuito. Gli assegnatari dei predetti spazi sono tenuti a stipulare apposita polizza assicurativa, a copertura di danni alla struttura, a cose, a persone e a terzi in genere e dai rischi da Coronavirus, esonerando l’ente comunale e gli istituti scolastici da ogni e qualsiasi pregiudizio che possa conseguire o comunque essere correlato in occasione dello svolgimento delle attività.

I campi estivi avranno durata fino al 31 luglio, per lo svolgimento delle attività nelle ore antimeridiane che si tengono presso i palazzetti dello sport, e fino al 14 agosto  presso le istituzioni scolastiche ed infopoint.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *