a’Naca Basilicata presenta a Potenza la work conference “Archeologia e Beni culturali: valorizzazione e fruizione del territorio”

Venerdì 12 Luglio, alle ore 18.00, presso la Sala del Cortile del Museo Archeologico Nazionale “Dinu Adamesteanu”, si terrà una work conference su “ Archeologia e Beni Culturali: valorizzazione e fruizione del territorio ” – promossa dalla Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM) in collaborazione con il Comune di Potenza, l’Università degli Studi della Basilicata, il Polo Museale Regionale della Basilicata, la Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, l’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO ed Effenove – per presentare il progetto “Chora”. “Chora” è un Laboratorio di Archeologia, coordinato dalla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Matera, Università degli Studi della Basilicata in partenariato con l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata. All’incontro parteciperanno Mario Guarente, Sindaco di Potenza; Aurelia Sole, Magnifica Rettrice dell’Università degli Studi della Basilicata; Francesco Forte della Fondazione Eni Enrico Mattei; Marco Cerverizzo dell’Associazione Nazionale Giovani per l’UNESCO; Ada Preite curatrice del libro “Energia e Patrimonio culturale in Basilicata e Puglia”; Michele Scioscia, cofounder di Effenove; Francesca Sogliani, Direttrice della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Matera e responsabile del progetto “Chora”; Francesco Canestrini, Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata e Marta Ragozzino, Direttrice Polo Museale Regionale della Basilicata.
La work conference, che rientra tra le attività di a’Naca Basilicata – Orizzonti sostenibili , messe in campo per diffondere i risultati dei progetti deliberati dalla Giunta della Regione Basilicata con DGR n.1490/2014, chiude una serie di incontri organizzati nei mesi precedenti. Modererà l’incontro Annalisa Percoco, coordinatrice del gruppo di ricerca Economia/Turismo della Fondazione Eni Enrico Mattei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *