Approvato bilancio d’esercizio di Acquedotto Pugliese

L’assemblea degli azionisti di Acquedotto Pugliese spa (Aqp) ha approvato il bilancio di esercizio e il bilancio di sostenibilità 2017. L’utile di esercizio sale a 19 milioni (+23% rispetto all’anno precedente), il valore della produzione si attesta a 528 milioni, con una riduzione del 4% rispetto all’anno precedente principalmente – è detto in una nota di Aqp – a causa di conguagli negativi di anni precedenti. L’utile è determinato a valle da ammortamenti e accantonamenti effettuati per un importo pari a 147 milioni ed imposte (correnti, differite e anticipate) per circa 3 mln, al netto dell’impatto positivo per imposte di esercizi precedenti pari a circa 13 milioni.
“Con i dati di bilancio appena diffusi, Aqp si conferma realtà solida, affidabile e a servizio del territorio: un patrimonio di tutti i pugliesi da preservare, tutelare e valorizzare, come la buona acqua che distribuisce. Abbiamo trascorso un anno difficile con eventi naturali di portata eccezionale che l’Azienda ha affrontato con determinazione. Situazioni dalle quali scaturisce il nostro rinnovato impegno a profondere ogni energia per costruire un futuro di prosperità, a partire dal potenziamento della rete, fino alla ricerca di ulteriori fonti che possano dare maggiore sicurezza al sistema nel suo complesso. È impegno condiviso, altresì, accrescere sempre più l’utilizzo delle acque depurate in agricoltura, completando così il ciclo delle acque, perché nulla sia sprecato del prezioso liquido. I risultati confermano la validità della scelta verso un servizio gestito da una società pubblica che lavora con professionalità e competenza nell’esclusivo interesse dei cittadini”. Lo dichiara il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *