Approvato il bilancio a San Severino Lucano

Approvato a San Severino Lucano il Bilancio di Previsione 2014. Riduzione della spesa corrente, mantenimento dei servizi pubblici essenziali, miglioramento degli stessi i punti fondamentali della finanziaria comunale. 3 milioni e 800mila gli euro complessivi a disposizione delle varie voci che compongono il bilancio, circa 200mila in più rispetto allo scorso anno. Tale somma spiega il sindaco Franco Fiore deriva dall’accettazione del progetto ministeriale per i rifugiati.
San Severino Lucano come la maggior parte dei Comuni vive un momento di difficoltà nel chiudere il proprio bilancio di previsione a causa della riduzione del fondo di solidarietà per i comuni e dei trasferimenti, ma nonostante ciò non ha atteso la proroga del 30 settembre per approvare il proprio documento di programmazione economico-finanziario per evitare di creare una paralisi amministrativa. Nello specifico, spiega il sindaco Fiore, l’Amministrazione ha cercato di riequilibrare le uscite qualificando gli interventi di spesa, tenendo presente che la disponibilità economica si è fortemente ridotta negli anni a causa soprattutto dei pesanti tagli sui trasferimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *