Argaip, raggiunta intesa per il saldo delle spettanze arretrate dei dipendenti

“In relazione all’annosa e storica vertenza relativa ai lavoratori dell’Argaip, a seguito dell’incontro tenutosi nella giornata di ieri alla presenza del Consigliere Regionale Cifarelli, dell’Amministratore delegato dell’ASI e dell’Azienda Giuzio, è stata raggiunta un’intesa che prevede il saldo delle spettanze arretrate per i lavoratori dell’Argaip”. E’ quanto affermano con una nota le segreterie regionali di Fim -Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil.
“Questo consente a tutti  – continua la nota – di lavorare in maniera più serena affinché si possa giungere ad una risoluzione complessiva, ricercata da tempo, anzi da anni; ovviamente il problema salariale appena risolto rappresenta solo una delle problematiche, in quanto ricordiamo che è stata avviata una procedura di mobilità-licenziamento collettivo di 68 unità – che deve necessariamente trovare una risoluzione che eviti il licenziamento dei lavoratori.  Ci chiediamo come possa essere possibile tenere in piedi il sistema industriale della nostra Regione senza valorizzare le stesse aree industriali… come?”.
“A tal fine – conclude la nota – auspichiamo che l’impegno della Regione Basilicata di addivenire ad una soluzione risolutiva entro il mese di settembre possa davvero concretizzarsi in quanto la stessa procedura di mobilità scade l’11 settembre. È un countdown inesorabile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *