Arrestato pusher a Toritto

Un 26enne di Toritto, esasperato dalle continue minacce subite da un 33enne, suo conoscente, si è rivolto ai Carabinieri della locale Stazione denunciando di essere vittima di minacce e continue pretese di denaro ad opera del conoscente, il quale, in passato, gli aveva ceduto dello stupefacente che non aveva ancora pagato.

All’ennesima richiesta di denaro con minacce, i Carabinieri hanno predisposto un servizio di osservazione sorprendendo lo spacciatore all’interno dell’abitazione della vittima, mentre intascava tutto il denaro nella disponibilità della vittima, pari a 10 euro.

Per il 33enne sono scattate le manette ed a seguito della convalida è stato poi posto agli arresti domiciliari. All’atto dell’arresto l’uomo, disoccupato, aveva 230 euro che sono poi stati sequestrati poiché ritenuti il provento della pregressa attività di spaccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *