Arresti per furti di rame: il sindaco di Matera plaude alle forze dell’ordine

Il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, esprime soddisfazione per l’operazione messa a segno dalla Polizia, con la collaborazione dei Carabinieri, che ha sgominato una banda italo-romena specializzata nei furti di rame. “Una operazione – afferma il sindaco Adduce – che, fra l’altro, finalmente mette la parola fine ai disagi subiti dai residenti del borgo Picciano costretti a restare per lungo tempo senza linea telefonica proprio a causa dei frequenti furti di rame sulle rete Telecom”.

Il sindaco, pertanto, stamane, ha voluto personalmente complimentarsi con il questore, Gianfranco Bernabei, il comandante dei carabinieri di Matera, Antonio Russo, e, in particolare, con il Prefetto, Giovanni Francesco Monteleone, “che in questi mesi di emergenza ha svolto un prezioso ruolo di impulso dimostrando una particolare sensibilità civica ed istituzionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *