In ascesa il numero delle ore di cig

Dall’inizio dell’anno continua l’ascesa di ore di cassa integrazione richieste dalle aziende. Lo rende noto la Uil, evidenziando che in Basilicata nel primo trimestre dell’anno si è registrato un incremento di ore autorizzate di cassa integrazione del 110% rispetto al primo trimestre 2016 e un aumento di 1.002 lavoratori sempre rispetto al primo trimestre dello scorso anno.
Il sindacato ha rielaborato su scala regionale i dati del secondo rapporto 2017 sulla cig del Centro Studi del Lavoro su fonte Inps. “In particolare, nel primo bimestre di quest’anno – è specificato nel comunicato – il ricorso alla cassa integrazione, un aumento che in valori percentuali è maggiormente evidente in Basilicata (+387,6%). A marzo si stimano in 1.908 (su oltre 230 mila in totale) i posti di lavoro salvaguardati dall’ammortizzatore. I dati mostrano quindi una palese sofferenza di nuove aziende che accedono all’ammortizzatore sociale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *