Asl Foggia, già 123mila dosi di vaccino antinfluenzale distribuiti

Sono già 123mila le dosi di vaccino antinfluenzale che l’Asl Foggia ha distribuito ai medici di medicina generale ed utilizzato direttamente per vaccinare i soggetti appartenenti alle categorie a rischio, a cui il vaccino, cioè, è offerto gratuitamente. Lo ha reso noto Vito Piazzolla, direttore generale della Asl di Foggia, impegnata da oltre un mese nella promozione della vaccinazione e, in particolare, di quella gratuita nei confronti di adulti di età pari o superiore a 65 anni; bambini e adulti affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza, donne in gravidanza, lavoratori addetti a servizi di pubblica utilità, forze dell’ordine, operatori sanitari.
“La vaccinazione è l’unico mezzo efficace e sicuro per combattere l’influenza e le sue complicanze. È ancora possibile vaccinarsi sino a fine dicembre. I vaccini sono disponibili in farmacia o presso i medici di Medicina Generale. Alla cittadinanza dico di non farsi influenzare dalle cattive informazioni. Vaccinarsi è il modo migliore di prevenire e combattere l’influenza, sia perché con il vaccino aumentano notevolmente le probabilità di non contrarre la malattia, sia perché, in caso di sviluppo di sintomi influenzali, questi sono molto meno seri e, generalmente, non seguiti da ulteriori complicazioni”.
Alle persone ultrasessantacinquenni si consigliano anche le vaccinazioni contro lo pneumococco e anti herpes zoster. Oltre alla vaccinazione si raccomanda un corretto uso di antibiotici, ai quali non si deve assolutamente ricorrere in caso di infezioni virali come l’influenza.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *