Assalto ad un tir lungo l’A16 Napoli-Canosa

Armi in pugno e volto coperto alcuni rapinatori nel corso della scorsa notte hanno preso di mira un grosso tir in transito sulle autostrade pugliesi. Ma questa volta il colpo è andato male, e veicolo e refurtiva sono stati recuperati dai Carabinieri.

Con il volto coperto, armati con pistole e fucili, hanno affiancato un camion sulla autostrada A16 Napoli-Canosa, a pochi chilometri dallo svincolo di Cerignola, e hanno costretto l’autista a fermarsi e a salire sulla loro auto. Alcuni malviventi sono saliti sul camion che conteneva generi alimentari, calzature e materiale elettrico, e lo hanno portato via.

Il trasportatore è stato rilasciato dai rapinatori dopo circa un’ora, nelle campagne non distanti da Stornara, in provincia di Foggia.

Una volta dato l’allarme sono subito scattate le ricerche dei Carabinieri che dopo poche ore hanno ritrovato la merce rubata, nascosta in un capannone industriale in disuso nelle campagne di Cerignola. Poco dopo i militari hanno recuperato anche il tir completamente vuoto. La refurtiva, il cui valore è in corso di quantificazione, pesava complessivamente 100 quintali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *