Assonautica Basilicata, due tappe nella staffetta per Italia Unita dal mare

L’Assonautica di Basilicata  parteciperà con due tappe, quella di Policoro del 2 giugno e di Maratea del 16 giugno alla “Staffetta Nautica – Italia unita dal mare”  che si concluderà a Roma il 26 giugno. Lo ha stabilito il consiglio di amministrazione dell’Assonautica regionale che ha aderito all’iniziativa dell’Associazione nazionale, organizzata in occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia. La staffetta consisterà nel passaggio della bandiera “tricolore” lungo le coste della Penisola fino a raggiungere la Capitale, dove si terrà la manifestazione conclusiva. “ L’evento – ha detto il presidente di Assonautica, Angelo Tortorelli – ha un forte valore storico, politico e comunicativo e rappresenta, inoltre, un’importante occasione per dare impulso a quanti alle comunità locali e a quanti operano nel sistema mare che lega produzione, servizi e promozio turistica dei territori come ha evidenziato da recente Rapporto di Unioncamere. In ogni approdo saranno  organizzati di un evento pubblico in cui saranno chiamati a partecipare gli operatori economici del settore, le istituzioni, i cittadini e le loro associazioni. Le Camere di commercio svolgeranno un ruolo propositivo e organizzativo sul territori per dare il massimo risalto all’evento”. La staffetta partirà per il versante tirrenico il 22 maggio da Imperia e il 14 da Trieste per quello adriatico e jonico, per concludersi a Roma il 26 giugno. Le tappe lucane sono inserite per Policoro (2 giugno), fra quelle di Taranto e Cariati, e per Maratea (16 giugno) fra Cetraro e Salerno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *