Ater Matera, procede la consegna degli alloggi

Procede senza sosta Ater Matera nell’attività di completamento dei lavori finalizzati alla consegna di nuovi alloggi nella provincia: a Cirigliano è prevista la consegna di n.4 nuovi alloggi in Via Fontana. “Anche nei comuni più piccoli della provincia si portano a compimento i progetti iniziati dando un segnale di attenzione e concreta risposta alla domanda di edilizia sovvenzionata presente” afferma l’Amministratore Unico Vito Lupo.
La mattinata proseguirà a Stigliano dove è prevista la consegna di n.6 alloggi, 5 dei quali vanno a scorrere la graduatoria mentre il sesto dà risposta ad una famiglia interessata dallo sgombero causato dalla frana. “Si da seguito all’intensa attività di collaborazione con la Regione Basilicata, sempre attenta e vicina alla nostra azione amministrativa, e con i comuni interessati, portatori di esigenze, di problematiche e di istanze sempre diverse”.
“Inoltre per quanto riguarda il comune di Ferrandina, dopo l’approvazione del progetto esecutivo dei lavori di completamento di n.22 alloggi di E.R.P. sovvenzionata attesi da circa venti anni e in seguito alla risoluzione di qualche intoppo di natura tecnica, si può affermare con certezza e soddisfazione che siamo prossimi alla pubblicazione del bando di gara per l’assegnazione dei lavori e all’espletamento della stessa.
Si tratta di un altro tassello importante fissato da Ater Matera nella risoluzione dei problemi inerenti l’edilizia residenziale pubblica e il disagio abitativo in questo importante comune della provincia per il quale abbiamo reperito ingenti risorse, al fine di venire incontro alle numerose sollecitazioni della comunità ferrandinese e per risolvere un problema che si trascina da tempo immemore”.
Su Matera prosegue incessante l’attività di monitoraggio e supervisione inerente il completamento delle urbanizzazioni dei 6 alloggi nel Borgo La Martella così come la consegna nel Borgo prevista dopo l’estate dei 32 alloggi del progetto Europan 2, la progettazione dei 24 alloggi di sovvenzionata nel Rione San Giacomo e delle 12 unità abitative nel rione di Serra Rifusa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *