Autista bus Ctp aggredito nel Tarantino

Un uomo ‘pizzicato’ senza biglietto del bus Ctp nella tratta Taranto-Massafra, ha aggredito con pugni e calci l’autista che gli chiedeva il titolo di viaggio. Lo denunciano in una nota i sindacati – le segreterie aziendali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Faisa-Cisal – esprimendo vicinanza al collega e rilevando di aver “da tempo denunciato alle forze dell’ordine la mancanza di sicurezza sulla linea Taranto-Massafra”.
In questa occasione, aggiungono i sindacati, solo “la scaltrezza dell’autista ha evitato il peggio giacché svincolandosi dalla colluttazione ha chiamato le forze dell’ordine le quali intervenendo conducevano via l’aggressore.
Il dipendente del Ctp è stato soccorso dal 118 e portato all’ospedale di Martina Franca dove gli hanno riconosciuto una prognosi di 7 giorni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *