Autotrasportatori campani denunciati alla Procura della Repubblica di Potenza

L’autista e il titolare di una ditta di autotrasporto, entrambi campani, sono stati denunciati dalla Polizia Stradale alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Potenza con l’accusa di rimozione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro. I due sono accusati di aver alterato il funzionamento di un cronotachigrafo installato su un autotreno fermato dagli agenti sul raccordo autostradale Potenza-Sicignano degli Alburni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *