Avanzo di bilancio Comune di Matera, le sollecitazioni di Cna, Confartigianato

Abbiamo letto con molto piacere quelle che sono le idee che l’Assessore Quintano ha
esposto in una intervista a un quotidiano locale sulla destinazione dell’avanzo di bilancio relativo
all’esercizio 2019 del Comune di Matera già destinato a sostenere le imprese commerciali ed
artigianali che compongono il variegato mondo produttivo cittadino.
Siamo soddisfatti – affermano i Presidenti Rosa Gentile, Angela Martino e Leo Montemurro –
che l’Assessore Quintano abbia indicato quale strada più efficiente e veloce nell’utilizzo del
predetto avanzo l’abbattimento della TARI essendo questa una richiesta unanime avanzata dalle
nostre Associazioni nel corso della audizione con la Commissione Bilancio svoltasi quasi tre
settimane or sono.
Però purtroppo ricordiamo che siamo alla metà di luglio e che le imprese hanno bisogno di
certezze per poter pianificare il proprio futuro, in un momento emergenziale come quello che
stiamo attraversando e pertanto invitiamo gli organismi competenti a voler sbrigare nel più breve
tempo possibile gli adempimenti necessari per addivenire quando prima alla votazione del
provvedimento in Consiglio Comunale invitando lo stesso a non occuparsi solo di volumetrie
edilizie e nuovi business legati alle nuove costruzioni ma di dedicare anche un pochino del proprio
tempo a favore delle tantissime micro e piccole imprese cittadine per le quali la crisi causata dal
corona virus non è assolutamente alle spalle ma più presente che mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *