Avelda, incontro in Regione per la crisi aziendale

Ipotesi di reindustrializzazione del sito industriale e provvedimenti di mobilità ordinaria per i 40 dipendenti dell’Avelda, la fabbrica situata nell’area industriale di San Nicola di Melfi e che produceva manufatti in polipropilene espanso per l’industria automobilistica e bancali in plastica iniettata. Questo il percorso individuato durante un incontro in Regione presieduto dall’assessore regionale alla Formazione, Vincenzo Viti, al quale hanno partecipato il Commissario Giudiziale della società Avelda, la Segreteria Tecnica della task force per l’occupazione della Regione Basilicata, Vito Laurenza, i consiglieri regionali, Ernesto Navazio (Ial) e Giannino Romaniello (Sel). “Abbiamo avuto – ha detto Viti – un incontro proficuo. Da una parte la Regione potrebbe sostenere le operazioni di reinvestimento per il riutilizzo del capannone e dall’altra il curatore con la procedura concordataria s’impegna a garantire tempi certi e l’individuazione del soggetto che vorrà rispondere all’urgenza della situazione”. Le parti hanno concordato, inoltre, che si ritroveranno a fine anno. Nel frattempo, si apre una fase preparatoria del percorso ipotizzato e intanto per il sostegno al reddito dei lavoratori saranno attivati i provvedimenti di mobilità ordinaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *