Avigliano, buon seguito di pubblico per “Quadri plastici”

“In una “Piazza aviglianesi nel mondo” gremita come non mai, con 800 spettatori seduti e più del doppio ad affollare gli spazi, è andato in scena lo spettacolo culturale più importante per Avigliano, impreziosito quest’anno dall’esibizione del maestro Rocco Mentissi”. Così il sindaco di Avigliano, Vito Summa..
“Numeri sorprendenti per un evento culturale, i Quadri Plastici, che si confermano un momento di grande suggestione, capace di incantare e meravigliare lo spettatore, rapito e sopraffatto dal gioco di ombre, di luci e di suoni che ogni anno, puntualmente, ritorna per rivivere l’emozione delle aperture.
Complimenti al nuovo direttivo e alla presidente della Proloco, Carmen Salvatore, per essere riusciti anche quest’anno organizzare tutto alla perfezione nonostante le difficoltà: un lavoro che coinvolge per settimane artigiani, costumisti, scenografi, esperti luci e maestranze locali che non ci stancheremo mai di ringraziare per essere riusciti, con il loro impegno, a portare i Quadri Plastici alla ribalta nazionale.
Ringraziamenti che si estendono alle decine di persone tra forze dell’ordine, polizia municipale, protezione civile e associazioni di volontari che hanno lavorato per rendere lo spettacolo gradevole e sicuro.
Ma il ringraziamento grazie più grande va ai ragazzi dei tre gruppi, Spazio Ragazzi, Aviliart, Basso la Terra e a chi li guida. La loro passione riaccende ogni anno la lanterna magica e, soprattutto, l’orgoglio aviglianese di sentirsi, grazie a loro, autentica capitale di cultura. L’investimento culturale unisce, educa, arricchisce e coltiva le radici profonde della nostra tradizione, della nostra storia e dei valori antichi della nostra comunità. Adesso tutti al lavoro per Parma 2020. Anche lì vogliono vedere i quadri plastici di Avigliano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *