Avigliano, la protesta di un cittadino

L’incapacità degli amministratori del Comune di Avigliano non ha limiti e non sembra arrestarsi. Chi ci amministra continua imperterrito a portare la “CITTA DI AVIGLIANO” alla deriva.
Tanto che, da circa due mesi, basta che Madre Natura si impegna con un po’ di pioggia o qualche temporale estivo che, per circa 24 ore, gli abitanti di un quartiere intero per rientrare nelle proprie abitazioni o uscire dalle stesse devono prima indossare degli stivali alti di gomma per attraversare un piccolo laghetto che si forma in un luogo dove l’acqua non riesce a defluire perchè i tombini a livello di strada sono intasati di sabbia e pietrame e non vengono puliti da decenni. Basta guardare le foto!
I cittadini di Avigliano dopo averli eletti si sarebbero aspettati che chi li rappresenta fosse a conoscenza delle norme generali del viver comune, ma per l’ennesima volta SONO RIMASTI DELUSI!!!

Rocco Stolfi – cittadino di Avigliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *