Bando regionale per contributi alle cooperative sociali A e B

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Salute, Flavia Franconi, ha approvato il bando per la concessione di contributi destinati alle cooperative sociali di tipo A e B.
In particolare, possono partecipare al bando progetti presentati dalle cooperative iscritte all’Albo regionale sezione Cooperative sociali, sia quelle iscritte alla sottosezione A, per le aree di intervento inerenti a servizi socio sanitari ed educativi, sia quelle iscritte alla sottosezione B, finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate per attività diverse (agricole, industriali, commerciali e di servizi).
Le cooperative iscritte in tutte e due le sottosezioni, A e B, possono presentare un solo progetto relativo ad uno dei due ambiti di intervento previsti. I progetti finanziabili devono riguardare: iniziative di sperimentazione di nuovi servizi o prodotti (innovazione di prodotto); iniziative che prevedono nuove metodologie di intervento (innovazione metodologica). I progetti devono prevedere una quota di cofinanziamento pari ad almeno il 20 percento del costo complessivo, a carico del soggetto proponente.
La somma complessiva disponibile è di 40 mila euro così ripartita per categorie: 60 percento pari a 24 mila euro per progetti presentati da cooperative di tipo A; 40 percento pari a 16 mila euro per progetti presentati da cooperative di tipo B.
Verranno finanziati 10 progetti, di cui 6 proposti da cooperative di Tipo A e 4 proposti da cooperative di tipo B. Il contributo concesso per ogni progetto sarà pari a 4 mila euro.
La candidatura deve pervenire alla Regione Basilicata entro il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione sul Bur della Regione Basilicata. Sul Bur sarà pubblicato il bando integrale con le indicazioni precise sulle modalità di presentazione delle candidature.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *