Bari, picchiato controllore dell’Amtab

Un controllore dell’Amtab, in servizio sulla linea 19, è stato aggredito con calci e pugni da un cittadino nordafricano sprovvisto di biglietto. E’ successo ieri mattina all’altezza di Piazza Garibaldi, nel centro di Bari, dove i controllori sono saliti sul bus per verificare che tutti i passeggeri avessero acquistato il biglietto.
Hanno notato il migrante disteso su due sedili e quando gli hanno chiesto di mostrare il biglietto, l’uomo avrebbe risposto di essere ospite del Centro richiedenti asilo (Cara) di Bari. Giustificazione piuttosto debole, tant’è che i controllori gli hanno fatto notare d’essere in difetto e gli hanno chiesto di lasciare libero uno dei due sedili per fare posto ad una signora. L’uomo, allora, avrebbe reagito prendendo a calci e pugni i controllori e ferendone uno che poi è stato medicato al Pronto Soccorso dell’ospedale Di Venere. Il migrante è stato bloccato e poi consegnato a una pattuglia dell’antiscippo, in borghese, di passaggio in Piazza Garibaldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *