Bazar della droga a Bitonto, due arresti

Una palazzina della zona ‘167’ di Bitonto era diventata un centro di smistamento della droga: lo hanno scoperto i militari della Guardia di finanza che hanno arrestato due ragazzi, di 20 e 21 anni, che hanno ottenuto i domiciliari. Gli investigatori avevano notato un viavai di gente sin dalle prime luci dell’alba e fino a sera. I militari si sono avvicinati all’ingresso del condominio e hanno colto di sorpresa gli spacciatori, mentre erano intenti a cedere la droga a due “clienti”. L’androne delle scale della palazzina era stato trasformato in un bazar della droga,con gli spacciatori seduti dietro un banchetto mentre vendevano le dosi. E’ stato trovato un borsone con circa un Kg di sostanze stupefacenti,tra cocaina,hashish e marijuana;600 le dosi sequestrate,già confezionate, oltre a denaro contante e telefoni cellulari, utilizzati presumibilmente per mantenere i contatti con acquirenti e ‘grossisti’. La sostanza stupefacente sequestrata, venduta al dettaglio, avrebbe fruttato oltre 25mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *