Biglietterie automatizzate nel Tpl, firmato accordo Regione-Cotrab

Cambia il sistema di bigliettazione nel trasporto pubblico locale. Con l’ingresso di 400 emettitrici a terra, 600 a bordo, 600 obliteratrici e l’attivazione di un sistema di gestione web, entro il 31 dicembre 2013 la rete di trasporto pubblico locale diventerà automatizzata e innovativa. È quanto prevede la convenzione sottoscritta al Dipartimento regionale alle Infrastrutture, Opere pubbliche e Mobilità dalla Regione Basilicata e dal Consorzio trasporto aziende Basilicata (Cotrab), in seguito a un’apposita delibera della giunta regionale. Il progetto ha un costo complessivo di 4 milioni e 570 mila euro: 3.427.500 mila sono a carico della Regione, pari al 75 per cento del costo dell’intervento, mentre la rimanente parte è a carico delle Aziende del trasporto pubblico locale.

Obiettivo del progetto è quello di assicurare un maggiore livello di qualità dei servizi forniti dalle aziende e garantire una più efficiente ed economica gestione del trasporto pubblico locale. L’accordo prevede di dotare i punti vendita convenzionati di idonei apparati di emissione di titoli di viaggio, i mezzi di trasporto di apparati di emissione, validazione e telerilevamento, in modo tale da fornire servizi innovativi all’utenza. Soggetto attuatore del progetto denominato “Gestione innovativa del Trasporto pubblico locale” sarà il Consorzio Trasporto Aziende Basilicata (Cotrab).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *