Bimba ricoverata all’ospedale pediatrico ‘Giovanni XXIII’ dopo aver bevuto acido

E’ grave ma non in pericolo di vita una bimba di 9 anni che qualche giorno fa si è sentita male ad una festa di nozze in una nota sala in provincia di Bari. La bimba pensava di aver bevuto un normale bicchiere d’acqua, ma alla fine si è scoperto che all’interno c’era acido.
La vittima ha lesioni lungo tutto l’apparato digerente e non si esclude che alcune di esse possano esser permanenti. Secondo una prima ricostruzione degli investigatori, la bimba era in compagnia della mamma quando si è allontanata per bere qualcosa al bar. Subito dopo avere ingerito il liquido, si è sentita male e ha vomitato sangue. Soccorsa dal 118 è arrivata all’ospedale pediatrico ‘Giovanni XXIII’ dove inizialmente si è pensato ad una reazione allergica, poi si è capito che la bimba aveva ingerito un liquido la cui natura non è ancora chiara. “La situazione clinica è in lento, ma costante miglioramento”, riferiscono dall’ospedale pediatrico. Sull’episodio indagano i Nas dei carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *