Bloccate nel Salento due imbarcazioni con 24 migranti

Due imbarcazioni – una a motore e un veliero – che trasportavano complessivamente 24 migranti (tra cui una donna incinta e cinque minorenni) sono state bloccate in Salento da unità navali del Reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza di Bari. Gli skipper, due georgiani di 42 e 45 anni, e lo scafista greco 52enne, sono stati arrestati con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
Il semicabinato a motore di sette metri e privo di bandiera ed il veliero battente bandiera inglese, sono stati portati nel porto di Leuca (Lecce) e sequestrati. I 24 migranti erano suddivisi in diversi nuclei familiari, di nazionalità irachena, iraniana e curda, di cui 7 individuati a bordo del piccolo natante e 17 sul veliero. Si trovano ora nel centro d’accoglienza ‘Don Tonino Bello’ di Otranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *