Bomba carta danneggia negozio a Lucera

Una bomba carta è esplosa stanotte in via Porta Foggia, a Lucera. E’ il secondo atto intimidatorio registrato nel giro di un mese, in danno della stessa attività commerciale, un negozio di abbigliamento per bambini in procinto di aprire i battenti.
La deflagrazione è stata avvertita in tutto il quartiere. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei Carabinieri, giunti sul posto insieme ai colleghi della ‘Sis’ per gli accertamenti tecnici. Nessuna indicazione utile è giunta ai militari da parte delle vittime.
Al vaglio degli inquirenti la presenza di telecamere utili in zona. Il primo atto intimidatorio risale alla notte tra il 14 e 15 febbraio, poche ore prima dell’inaugurazione della sezione Dia di Foggia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *