Borghi Narranti, tappa di San Severino Lucano

Il 15 e 16 Novembre, a San Severino Lucano, inizia Borghi narranti “un evento orientato ad un turista contemporaneo che, esplorando i luoghi del cammino, mira a coglierne l’essenza e l’autenticità, attraverso un’esperienza di viaggio memorabile che lo coinvolge emotivamente nell’assimilare usi e costumi della comunità”. La manifestazione, che si svolgerà negli ultimi tre week-end di Novembre da trascorre nel Parco del Pollino con le altre due date previste a Viggianello e Chiaromonte, è organizzata da Prometa Servizi in collaborazione con le locali amministrazioni.
“Borghi narranti – ha detto Fiore, sindaco di San Severino – racconta il Pollino attraverso la voce di scrittori, musicisti, giornalisti, attori, cuochi che, con la propria sensibilità condurranno i fruitori dell’evento alla scoperta di storie e luoghi suggestivi e sconosciuti”. Sia sabato che domenica dalle 10:00 alle 21:00 sarà possibile visitare i contenitori culturali di San Severino Lucano aperti per l’occasione, dalle 12:00 e dalle 19:00 i ristoranti racconteranno il territorio con i loro menu e alle 17:00, alle 18:00, alle 19:00 (domenica anche alle 11:00) le visite guidate condurranno per le vie del borgo.
Sabato alle 11:00, presso il Centro Visite Pollino in Piazza Marconi, andrà in scena, a cura di Eva Immediato, “Le storie che fecero la Storia: il paese si racconta” spettacolo conclusivo del laboratorio teatrale svolto con gli alunni dell’ultima classe della scuola secondaria di primo grado di San Severino Lucano, Viggianello e Chiaromonte.
Alle 17:00 ci sarà la passeggiata di comunità con Tito Barbini, “un viaggiatore in punta di penna” che descriverà, in un dialogo aperto, le impressioni che San Severino e il Pollino suscitano in chi è abituato a narrare. Eva Immediato e Vincenzo D’Orsi chiuderanno la prima giornata, alle 20:00, svelando segreti, immagini e emozioni delle pietre, anime vive della Terra, con lo spettacolo “Pietre parlanti: Cunti Canti e Musicanti”.
Domenica alle 16:00, Massimiliano Virgilio darà il via al lavoro che lo porterà a realizzare un documento narrante fatto di storie, diari, reportage, fantasticherie, descrizioni di San Severino Lucano, Viggianello e Chiaromonte. L’Ensemble l’Artificio, alle 18:00, con ritmi e melodie di musica barocca dedicheranno un tributo a Gregorio Strozzi, illustre cittadino di San Severino. Infine, Maurizio Caggiano farà vibrare i vicoli con una performance musicale tra tecnologia e suoni del territorio.
Per informazioni: 0971.286806, www.borghinarranti.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *