Canestrato di Moliterno Igp, eccellenza agroalimentare di Basilicata

Moliterno, accogliente comune  della Basilicata, dal latino Mulcternum, luogo dove si munge e si fa coagulare il latte, è ubicato alle pendici del massiccio del Sirino, nel Parco dell’Appennino Lucano Val d’Agri Lagonegrese. La località della Val D’Agri è stata ufficialmente inserita nella mappa Basilicata, Eccellenze Agroalimentari, in collaborazione con l’associazione Basilicata Today e www.girovagandoinitalia.com  ed il web magazine Itinerari e Agroalimentare d’Italia (seguilo su facebook) grazie al Canestrato di Moliterno Igp, formaggio misto ovicaprino a pasta dura, tra i più antichi prodotti caseari italiani e della tradizione casearia lucana, da sempre lavorato in quest’area in tipici canestri di giunco (da qui il nome) e soprattutto stagionato  almeno 60 giorni prima della commercializzazione, in locali seminterrati tipici di Moliterno, i cosiddetti Fondaci. Un progetto di valorizzazione e promo commercializzazione dell’eccellenza agroalimentare del comune lucano, iniziato da alcuni mesi, dal vice sindaco Raffaele Acquafredda e dalla giunta Tancredi. L’eccellenza agroalimentare di Basilicata è segnalata nella sezione prodotti tipici della Basilicata dal portale www.girovagandoinitalia.com. La guida che promuove le peculiarità dell’agroalimentare di Basilicata disponibile in versione cartacea può essere consultata on line sull’home page di www.girovagandoinitalia.com e www.oltrefreepress.com 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *