Capodanno in Basilicata

In Basilicata è stata una tranquilla notte di Capodanno. Fortunatamente sonosolo tre le persone rimaste ferite a causa dei botti. Il ferito più grave si registra a Bernalda, in provincia di Matera, dove un cittadino polacco di 40 anni è stato colpito ad un polpaccio da un petardo mentre camminava per strada. E’ stato ricoverato all’ospedale di Matera e gli è stata diagnosticata una prognosi di 20 giorni. Gli altri 2 feriti sono padre e figlio, medicati e poi subito dimessi dall’ospedale di Policoro. In provincia di Potenza non si registrano incidenti.

Il primo nato lucano del 2011 è un bambino, a cui è stato dato il nome Davide, partorito nell’ospedale San Carlo di Potenza, pochi attimi dopo lo scoccare della mezzanotte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *