Il capo della Polizia esprime la sua vicinanza al personale della Questura di Matera

Nella mattinata di martedì, alle ore 13, il Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli, collegato in videoconferenza dalla “sala crisi” del  Dipartimento della P.S ha tenuto un video collegamento con il Questore, nel corso del quale ha  inteso diffonderne il contenuto del dialogo con il quadro dei funzionari e una rappresentanza del personale degli operatori della Polizia di Stato e dell’amministrazione civile dell’interno.

Leggi il seguito

Misure Anticoronavirus: A Oria (Br) intervengono i Volontari della Associazione Polizia di Stato di Brindisi

“Una sinergia iniziata dal 23 di Marzo attraverso un servizio che si articola in due turni mattutini e pomeridiani dove si genera più affluenza. Una collaborazione in questo particolare periodo molto importante per dare supporto”. Queste le dichiarazioni del comandante della Polizia Locale di Oria (Br) Luigi Salerno Mele in una intervista.

Leggi il seguito

Comune di Matera: Bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio per ricordare le vittime del coronavirus

Il Sindaco di Matera e gli uomini della Polizia Locale schierati davanti al Comune per rendere omaggio al sacrificio e all’impegno degli operatori sanitari e delle forze dell’ordine. Al termine del minuto di silenzio, sirene accese per testimoniare la presenza forte della città in questo drammatico momento.

Leggi il seguito

Il consigliere regionale della Lega, Gianuario Aliandro, ricorda la figura di Donato Russo, seconda vittima del Coronavirus di Paterno (Pz)

Il cordoglio del consigliere regionale per la perdita di un uomo “esempio di vita per tutta la comunità paternese, un faro da seguire e un modello da perseguire per costruire realtà economiche e dare lavoro ai cittadini”.

Leggi il seguito

La Fials di Potenza denuncia con forza le pratiche diffuse al San Carlo per fronteggiare l’emergenza Covid

“La Segreteria Territoriale della Fials ha perciò scritto alla Direzione generale per segnalare l’uso “indiscriminato e illegittimo” del personale infermieristico. Sono ormai prassi quotidiane gli spostamenti repentini in reparti diversi da quelli di appartenenza. Così si interrompe la continuità assistenziale e si disperdono le competenze accumulate dal personale in anni di attività specializzata.”

Leggi il seguito