CGIL, espulsi 3 dirigenti della FIOM di Taranto

Nei mesi scorsi la commissione di garanzia della Cgil nazionale ha espulso tre dirigenti Fiom di Taranto. Tra questi c‘è Massimo Battista, tra i portavoce del ‘Comitato di cittadini e lavoratori liberi e pensanti’, allontanato per ‘ripetute violazioni regolamentari’. Gli altri due sono Francesco Rizzo, ex membro dell’esecutivo sindacale Ilva, e Francesco Fiusco, ex segretario provinciale Fiom. Riscontrate anche irregolarità amministrative, contabili e nella gestione delle risorse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *