Che Mercato dell’Oro!!!

Mercato dell’Oro Matera-Caffè Aiello Corigliano 3-2

MATERA: Matheus 38, Lacalamita 5, Musillo 12, Casulli, Suglia 16, Rinelli 9, Niero 5. N.e. Anselmo, Ripa, Sabino, Riccardi e Canzoniere. All. Galtieri

CORIGLIANO: Di Giorgio, Di Pasquale 6, Muccio 4, Spesha 14, Santucci 7, Viva, Diaz 37, Falcone 6, Czekiel 8. N.e. Porcello, Shelepayuk, Caciaro, Guido. All. Nacci

ARBITRI: Cantelli e Supino di Caserta

SEQUENZA SET: 25-19 (23′); 25-14 (23′); 17-25 (25′); 36-38 (43′); 15-12 (18′)

BATTUTE VINCENTI: 5-3

BATTUTE ERRATE: 11-16

Mercato dell’Oro vince meritatamente contro la quinta della classe, il Corigliano, squadra allestita per il salto di categoria. Una gara che sembrava nata sotto i migliori auspici per i materani, dopo 2 set giocati al limite della perfezione. Poi, nel terzo set, un calo vistoso che ha consentito ai calabresi di accorciare le distanze. Il quarto set, poi, uno spot per l’intero movimento: punti da ambo le parti e 43 minuti totali di gioco. Nell’ultimo parziale è uscita fuori la voglia degli uomini di Galtieri, trascinati da Matheus, che con 38 punti ha vinto la sfida a distanza tra sudamericani col cubano Diaz. Proprio Diaz è stato il protagonista dell’incontro: nessuno mette in dubbio le sue qualità (ha 24 anni e un futuro davanti), ma alcuni suoi atteggiamenti lasciano molto a desiderare, ed anche l’arbitro lo ha fatto notare. Presenti sugli spalti una sessantina di tifosi giunti dalla Calabria. Con la vittoria, Matera sale a quota 17, in una posizione tranquilla a ridosso della zona play off. Nel prossimo turno, i biancazzurri saranno di scena a Bracciano, contro la penultima Club Italia. Occasione propizia per mettere ancora più punti in cascina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *