Chiuso il sipario del ‘Pollino Music Festival’

Conclusa la 22esima edizione del Pollino Music Festival. Il festival ha visto la presenza di numerosi giovani provenienti da tante regioni di Italia soprattutto in occasione delle esibizioni di Niccolò Fabi e Levante. I partecipanti,oltre che ascoltare buona musica, hanno apprezzato e visitato i luoghi di interesse naturalistico presenti nell’area del Pollino, hanno degustato i prodotti della gastronomia locale, visitato l’opera di arte contemporanea, RB RIDE (ruota panoramica) di Karsten Holler esprimendo pareri favorevoli nei confronti di questi ambienti incontaminati.
Eccezionali le serate in cui si sono esibiti Niccolò Fabi e Levante. L’artista Fabi ha messo in mostra,in modo diligente,tutta le doti di cantautore eccellente dotato digrande umanità, lealtà e umiltà. Levante si è esibita in modo simpatico,attirando l’attenzione di tutti. Il comune di San Severino Lucano organizza e sostiene con proprie risorse,avvalendosi della collaborazione di Multietnica,questo evento dal 1996. L’evento è sostenuto finanziariamente anche dall’ente Parco nazionale del Pollino e la regione Basilicata. La location “area campeggio di Mezzana”è stata gradita dai partecipanti al festival che hanno potuto utilizzare i servizi realizzati nell’area. Gli spettacoli si sono svolti all’interno del campo di calcio. Un’area,quindi,particolarmente idonea ad accogliere l’evento. Soddisfatto il sindaco il quale afferma di volere portare avanti un progetto finalizzato alla formazione dei giovani dell’area Pollino per l’ organizzazione e gestione di rappresentazioni musicali e momenti di accoglienza ( escursioni,attività ricreative correlate) nei confronti dei partecipanti, perché afferma” non si può perdere l’occasione di utilizzare nel migliore dei modi questi fatti consolidati che sono stati avviati nei nostri territori e i nostri giovani devono rendersi conto di tutte le potenzialità esistenti e devono fare in modo che le stesse diventino fattori di sviluppo reale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *