Ciclista ritrovato per terra in una pozza di sangue vicino il cavalcavia Lecce-San Cataldo

Travolto da un’auto pirata oppure caduto mentre pedalava. Le indagini degli inquirenti dovranno fare luce sull’incidente occorso ad un ciclista di 46 anni di Lecce. L’uomo è ricoverato in Rianimazione al “Vito Fazzi”, è in coma. A soccorrerlo per primi sono stati alcuni automobilisti che hanno notato il ciclista a terra, in una pozza di sangue, sul cavalcavia che dalla Lecce-San Cataldo conduce allo stadio di Via del Mare. La bicicletta era poco lontana dall’uomo.
Giallo sulla richiesta d’aiuto: a chiamare il 118 infatti sarebbe stato un automobilista che non era presente al momento dell’arrivo delle ambulanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *