Cinemadamare, entra nel vivo il concorso dei corti nelle scuole lucane

Ho conosciuto CinemadaMare qualche anno fa a Vercelli, grazie ad alcuni amici che vi partecipavano. Un progetto davvero interessante e utile per chi voglia fare cinema”. Così Andrea Lattanzi, protagonista del film di Dario Albertini “Manuel”, ospite martedì a Nova Siri durante la decima tappa del tour 2018 di CinemadaMare. Lattanzi si è fermato nella località jonica fino a giovedi quando in mattinata ha tenuto un workshop di recitazione con i giovani filmmakers che partecipano al raduno cinematografico internazionale. A Nova Siri intanto entra nel vivo la rassegna dei cortometraggi iscritti al concorso principale del Festival (Main Competition), con la proiezione dei lavori semifinalisti, e dei corti girati dagli alunni delle scuole lucane che partecipano al progetto “CinemadaMare/Scuola”, realizzato in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale. Sabato 18 agosto durante la serata finale della tappa, oltre alla proiezione dei corti girati a Nova Siri dai circa cento giovani filmmkers provenienti da una cinquantina di Paesi nell’ambito della Weekly Competition, verrà assegnato l’Epeo d’oro al miglior corto della concorso principale del festival, scelto dai voti espressi dagli spettatori che finora hanno assistito alle proiezioni, mentre la giuria tecnica del concorso “CinemadaMare/Scuola”, presieduta da Salvatore Verde, membro del cda della Lucana Film Commission, e da Pino Suriano, presidente della sezione di Matera della società Dante Alighieri, assegnerà il premio al miglior film (tra gli otti titoli arrivati in finale) girato dagli alunni delle scuole lucane.
Il programma del Festival di venerdì 17 agosto prevede in mattinata un workshop che l’attrice Giada Orlandi terrà presso l’oratorio Sant’Antonio (ore 10) in viale Siris. A partire dalle 21.30 in piazza Massimo Troisi dopo la proiezione di tre corti semifinalisti della Main Competition, e del cortometraggio “Tutto per una domanda”, realizzato dagli alunni del liceo musicale “Pitagora” di Montalbano Jonico, lo scrittore Gabriele Scarcia presenterà al pubblico di Nova Siri il suo libro “Il tesoro della Basilicata: paesaggio e arte”. A seguire, la proiezione del film “Easy” di Andrea Magnani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *